ADOLFO PANSINI E LE QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI - COMMEMORAZIONE

Adolfo Pansini e le Quattro Giornate di Napoli - Commemorazione 2021
 

LEGGI I PENSIERI DEGLI STUDENTI DEL GINNASIO AD ADOLFO PANSINI
 

LEGGI LA RELAZIONE DI ANNACHIARA GOGLIA - IL COVID E' UNA GUERRA(?): metafore belliche e decodifica del reale. Libertà, antifascismo e memoria ai tempi dell'emergenza pandemica

 

LEGGI L'AVVISO 26

 

Adolfo Pansini, giovane brillante e di luminoso avvenire, che tante volte era riuscito a dribblare i colpi mortali dellartiglieria nemica a cavallo della sua bicicletta, morì a 20 anni, per difendere quegli stessi ideali che, pochi anni dopo il suo sacrificio, saranno scolpiti nella nostra Costituzione: uguaglianza, giustizia, libertà, solidarietà.

In questo passaggio storico tormentato e complesso, la lezione che quel ragazzo ha impartito a noi tutti/e è quanto mai attuale.
Ogni volta che lo sconforto sembra destinato a prendere il sopravvento, ogni volta che la tentazione di rinchiudersi nel privato, di cedere al disimpegno e al disinteresse appare come lunica alternativa valida, ci sovvengono storie come la sua a ricordarci che il senso più pieno e profondo dellumano si dà nellincontro con laltro, nella determinazione a non voltarsi dallaltra parte di fronte a un abuso, nella quotidiana difesa della dignità della persona umana, del suo diritto a vivere e ad esprimere pienamente se stessa.

È a questi valori di inclusione, rispetto, giustizia, pace, libertà, solidarietà, parità nella differenza che si è ispirata e si ispira la comunità scolastica che di quel ragazzo porta orgogliosamente il nome, la nostra.
Durante le Quattro Giornate i napoletani e le napoletane scesero in strada per liberare la nostra città dalla medesima tirannia che per decenni aveva avvelenato lEuropa e che aveva legittimato i suoi indicibili abomini in nome della presunta superiorità di un gruppo su un altro, di un essere umano su un altro.

Chiunque studi la Storia sa che quella retorica di sopraffazione e morte è sempre in agguato, pronta a fare capolino ogni volta che le società percepiscono insicurezza, ogni volta che una classe politica irresponsabile, invece di adempiere i suoi doveri e trovare soluzioni, cavalca il malcontento additando alle masse capri espiatori contro cui scagliarsi.

Per questo è importante lo studio, per questo è fondamentale la Memoria.
La nostra, oggi come ieri, rende omaggio a questo ragazzo e a chi, come lui, ha combattuto per noi.

A lui, a tutti e a tutte loro, napoletani e napoletane, partigiani e partigiane, va il nostro affetto e il nostro sincero e imperituro grazie.

 

 La comunità scolastica del Liceo Adolfo Pansini di Napoli

 

 

 

Link di approfondimento su Adolfo Pansini e le Quattro Giornate di Napoli

 

Commemorazione Quattro Giornate 2020

 

Le Quattro Giornate di Napoli (film di Nanni Loy)

 

La testimonianza del partigiano Antonio Amoretti

 

La testimonianza del partigiano Gennaro di Paola

 

Le Quattro Giornate (documentario sintetico Rai)

Galleria Foto