PROGETTO CROCUS

PROGETTO CROCUS: DALL'OLOCAUSTO ALL'INTOLLERANZA, ALLE DISCRIMINAZIONI E AL RAZZISMO DI OGGI
 
Anche quest’anno il Liceo “Pansini”, come tante scuole europee, ha scelto di aderire al Progetto Crocus approfondendo ed arricchendo il percorso di informazione e presa di consapevolezza da parte dei ragazzi sul tema, non soltanto dell’Olocausto, ma di tutti quegli eventi e comportamenti che denotano discriminazione, pregiudizi, omofobia e forme più o meno palesate di razzismo e violenza attraverso una rappresentazione sia diacronica che sincrona.
Iniziato simbolicamente con la distribuzione dei bulbi dei fiori gialli di Crocus, (memoria della stella di David che gli ebrei erano obbligati a mostrare e che ora ricorderanno i milioni di bambini torturati e sterminati) piantati, anziché nelle aree verdi del Liceo, sui balconi delle famiglie degli alunni coinvolti, si è poi articolato in incontri di approfondimento e discussione guidati dalle Prof.sse Donata Monti e Alessandra Mangia.
L’analisi di documentari, servizi giornalistici sulle atrocità che si sono e si perpetuano in molti paesi del mondo, la partecipazione a convegni online sul tema della “memoria”, hanno consentito un dibattito e un confronto sui lavori elaborati dai gruppi sulle varie tematiche prescelte e correlate.
Partendo dai genocidi passati e attuali si è affrontato il tema delle persecuzioni e dell’esodo (es. condizioni dei profughi sulla Rotta Balcanica, le persecuzioni dei cristiani in Afghanistan ed Africa) passando ai rifugiati, al rispetto dei diritti umani fino ad analizzare le conseguenze della limitazione della libertà di pensiero e di espressione.
Un modo di uscire dall’indifferenza imperante, prendere coscienza della necessità dell’impegno anche attraverso il volontariato, dotarsi degli strumenti di elaborazione critica indispensabili per operare per la pace e cooperare per un mondo più solidale e giusto.
 
 

3A

1) Carlotta Aloschi, Caterina Borgia, Flavia Ciaramella, Lorenzo Lambertini, Michele Massa, Francesca Mele, Leonardo Palmentieri, Paola Pannone, Sabrina Parente:

Video “Storia dell’odio e delle discriminazioni nel cinema”


 

3B

2) Chiara Siano:

Video - Intervista ad Eva Schloss (sopravvissuta ad Auschwitz) per ” La settimana della memoria 2021”
 

3) Alessandra Muzio e Benedetta Donadio:

L’Arte e la libertà di espressione negata (da Edith Birkin a Ai WeiWei )


 

3F

Museo virtuale sulla discriminazione nell’infanzia - “Paideia

4) Giulia Boiano, Alessandro Esposito, Fabrizia Evangelista, Arianna Gallucci:

Polaroid dal Ruanda
 

5) Sabrina Casavola, Gilda Sales:

Con gli occhi dei bambini
 

6) Laura Bottino, Roberta Guerin, Irene Nervitto:

Tutti hanno gli stessi diritti


 

2B

7) Damiana D’Ascia e Victoria Cianciulli:

Campi di concentramento ieri ed oggi
 

8) Irene Fortunati, Giulia Gargiulo, Giulia Iaccarino, Noemi Sabatano:

Se questo è un uomo”

(per gli audio dei capitoli si rimanda a fine pagina)
 

9) Camilla di Franco e Giorgia Passeggio:

I Giusti tra le nazioni”


 

1F

10) Giuseppina Fabozzi, Monica Gatta, Simona Iovene:

Sulla strada dell’eguaglianza”

 
 
 

 

 

Se questo è un uomo - audio di commento della classe II B sui:


capitolo II 
capitolo V
capitolo IX
capitolo XVII